‘NDRANGHETA: VENDETTA TRASVERSALE A EX POLITICO CONDANNATO, MUORE SUL COLPO PASQUALE MARIA INZITARI

‘NDRANGHETA: VENDETTA TRASVERSALE A EX POLITICO CONDANNATO, MUORE SUL COLPO PASQUALE MARIA INZITARI

REGGIO CALABRIA, 6 DIC. – Il figlio di Pasquale Inzitari, 49 anni, ex esponente Udc, condannato nel settembre scorso per concorso esterno in associazione mafiosa, è stato ucciso stasera in un agguato nelle vicinanze di una pizzeria a Taurianova, in provincia di Reggio Calabria. Pasquale Junior, di 18 anni, è stato assassinato con numerosi colpi di pistola, una calibro 9, scaricati sul suo corpo mentre scendeva dalla propria auto. Il giovane era diretto in un locale dove avrebbe partecipato ad una festa di compleanno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno conducendo le indagini coordinate alla Procura di Palmi. La calibro 9, svelerebbe agli investigatori la matrice mafiosa del delitto. Il giovane è morto sul colpo. Al momento non risulta che vi siano testimoni oculari.

L’ipotesi avanzata in queste ore dagli inquirenti è che si tratti di una vendetta trasversale nei confronti del padre del giovane ucciso. Praticamente nessun dubbio circa la matrice mafiosa dell’agguato: la calibro 9 utilizzata per giustiziare il giovane Inzitari e le modalità dell’assassinio, vengono interpretati dagli investigatori come segni di riconoscimento di un delitto della ‘ndrangheta in pieno stile.

Redazione

[ad#Google Adsense Banner City]

Leave a Reply

Your email address will not be published.