Vaccine Day, prime dosi del vaccino anti-Covid: come funziona a Bologna e in Emilia Romagna Prima giornata di campagna per la vaccinazione contro il Coronavirus: come sarà somministrato in Emilia Romagna

Oggi è il Vaccine-Day. Si tratta del primo, vero, passo verso la fine della pandemia da Coronavirus. Ed è partito oggi in tutti i Paesi d’Europa con le prime somministrazioni del vaccino Pfizer-BioNtech. Anche l‘Emilia Romagna si è preparata alla distribuzione del vaccino, con l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, che alle 14.00 sarà all’Autostazione di Bologna per l’avvio delle vaccinazioni nel capoluogo della Regione. Contemporaneamente il governatore Stefano Bonaccini sarà al Centro servizi Ausl di Baggiovara, a Modena.

Vaccine Day, al via le prime somministrazioni

Una giornata storica vale certamente una notte in bianco. Ho accolto con grande emozione, fra le mie mani, i primi vaccini destinati alla Regione Emilia-Romagna, consegnate dai militari dell’Esercito Italiano, scortati dalle forze dell’Ordine – Questo il commento di Raffaele Donini, che simbolicamente riceve il prezioso pacco -. Alle 14.00 comincerà il primo passo di un cammino certamente ancora lungo, ma che ci porterà fuori da questo incubo. Noi siamo pronti con la nostra organizzazione, con la campagna di informazione, con la serietà del nostro lavoro di rappresentanti delle Istituzioni e dei nostri professionisti del Sistema Sanitario Regionale. Sono certo che i cittadini coglieranno questa grande opportunità” – ha concluso l’assessore.

Vaccino anti-Covid, chi saranno i primi destinatari

Dalle prime luci di questa mattina, gli incaricati di tutte le aziende sanitarie regionali stanno recuperando la propria scorta di vaccini anti Covid Pfizer-BioNtech. Rientreranno nelle loro sedi in vista del via della campagna in Emilia-Romagna, alle 14 di oggi. In simultanea in ogni provincia, da Piacenza a Rimini. Le operazioni di vaccinazione andranno avanti fino a sera. In tutto saranno 975 le dosi destinate all’Emilia Romagna. In questa prima fase saranno assegnati tra medici e infermieri, ovvero i primi ad essere vaccinati.

Vaccine Day, quante dosi di vaccino sono state assegnate all’Emilia Romagna?

Come detto, in questo 27 dicembre 2020, che passerà alla storia come il Vaccine Day, sono state 975 le dosi assegnate all’Emilia-Romagna. Saranno somministrate in ogni provincia al personale della sanità e in una Cra a Bologna (la Casa di Residenza Giacomo Lercaro, ndr), con l’avvio in tutta Italia e in Europa della campagna vaccinale.

Gli ospedali in cui sarà somministrato in Emilia Romagna

Ogni Azienda ha predisposto il luogo esatto all’interno delle strutture sanitarie presenti sul territorio di competenza, dove domani verranno somministrate le vaccinazioni a partire dalle 14. A Piacenza si partirà nel Laboratorio analisi dell’ospedale. A Parma presso l’Ospedale Maggiore. Invece a Reggio Emilia nei locali dell’ex ospedale Spallanzani. Le vaccinazioni nel modenese avverranno presso il Centro servizi Ausl di Baggiovara, via Martiniana 21.

A Bologna presso l’Autostazione e la Casa di Residenza Cardinal Giacomo Lercaro, mentre a Imola il Vaccine Day si svolgerà nel Medical Centre dell’Autodromo. A Ferrara il luogo identificato per la somministrazione è l’Ospedale Sant’Anna di Cona; mentre per la Romagna i centri individuati sono il Pala De Andrè a Ravenna, il Quartiere Fieristico di Rimini e Cesena Fiera.

Tagged:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.