Burlesque come Dita von Teese: i segreti del trucco perfetto

Burlesque come Dita von Teese: i segreti del trucco perfetto

Dita Von Teese Trucco BurlesqueL’Emilia Romagna è dalla notte dei tempi terra di trasgressione. Tra le nuove tendenze al limite del softcore spicca il Burlesque, corrente artistica salita all’onore delle cronache grazie alle performance della divina Dita von Teese. Restano ancora impresse nell’immaginario erotico di milioni di fans le immagini dello striptease nel gigante Martini Glass, mentre il suo look da vera pin-up dalla pelle d’avorio ha reso la modella statunitense una fashion icon dallo stile vintage e sofisticato.

Le movenze della stupenda Dita e l’esigenza di individuare nuovi metodi di seduzione, totalmente alieni ai polari flirt 2.0 sui social network, hanno spinto migliaia di donne ad avvicinarsi al mondo sensuale del burlesque, influenzandone anche il  make-up.

La donna burlesque va alla costante ricerca del trucco perfetto per appuntamenti e notti all’insegna del sexappeal, e nei dintorni di Bologna si affida alle sapiente mani di Art de Venus, azienda imolese che organizza corsi sull’arte del trucco burlesque. In sole 6 ore di workshop anche chi è alle prime armi sarà in grado di realizzare il trucco perfetto in stile Burlesque grazie alle sapienti direttive degli esperti del ramo e ad un set completo di prodotti professionali messi a disposizione per l’evento.

IL PARERE DELL’ESPERTO – È un trucco adatto a tutte le forme di occhi, anche quando la palpebra risulta leggermente infossata, ma è fondamentale una buona preparazione della pelle. “Per evidenziare la parte mobile della palpebra – spiega Stefano Bongarzone, il visagista delle dive italiane – bisogna creare dei contrasti definiti. Schiarite con attenzione lo spazio naso-labiale per ampliare la parte superiore della bocca.  La pettinatura con onde piatte aiuta a creare un vero e proprio effetto burlesque. Se avete una fronte larga, come in questo caso, ricordate di scurire all’attaccatura dei capelli con un phard dalle tonalità intense e opache. Al contrario, se avete un’attaccatura bassa, sarà meglio adottare una frangia corta che donerà l’effetto desiderato”.

Per una notte anche tu potrai sentirti una diva come Dita von Teese

Leave a Reply

Your email address will not be published.