Notte di morte nell’Imolese. Davide Caffagni perde la vita in un incidente stradale

Notte di morte nell’Imolese. Davide Caffagni perde la vita in un incidente stradale

Due feriti e un morto: questa è il bilancio della tragedia consumatasi nell’Imolese, appena fuori Castel San Pietro Terme nella notte tra il 16 e 17 giugno.

Era l’ 1.44 di notte quando una BMW con a bordo tre persone – un 42enne, un 27enne e un 23enne – si è schiantata contro un albero dopo essere uscita di strada. Davide Caffagni, originario di Mantova e il più giovane dei passeggeri, ha riportato nello schianto lesioni così gravi da morire sul colpo in Viale delle Terme; gli altri due passeggeri sono stati recuperati in condizioni non gravi e trasportati all’ospedale di Castel San Pietro.

I carabinieri sono intervenuti sul posto per i rilevamenti di rito, in base alle informazioni disponibili pare che nessun altro veicolo fosse coinvolto.

Giulia Sabattini

APPRFONDIMENTI  Bologna: boom di bar e ristoranti, ma 1 su 2 chiude

Leave a Reply

Your email address will not be published.