Bologna, studente denunciato per aver rubato solo un dizionario alla Feltrinelli

Bologna, studente denunciato per aver rubato solo un dizionario alla Feltrinelli

Feltrinelli BolognaAffitti alle stelle, caro prezzi e tasse universitarie in stile Oxford. ‘Fare’ l’università a Bologna è ormai diventato un lusso, come testimonia il calo drastico nelle iscrizioni al primo anno e i trasferimenti in altri atenei una volta conseguita la laurea triennale.

E di ieri pomeriggio la storia di uno studente, presumibilmente in bolletta, che ha trafugato dalla centralissima libreria Feltrinelli di piazza di porta Ravegnana un dizionario. Il giovane nel tentativo di farla franca ha scambiato maldestramente l’adesivo con il codice a barre per il sistema di antitaccheggio, così, appena varcata l’uscita della libreria, è scattato l’allarme sonoro.

Il ragazzo bloccato dai dipendenti ha abbozzato una sterile difesa sostenendo di aver comprato il vocabolario in una libreria vicina, ipotesi impossibile, perché in quel caso non sarebbe scattato il sistema antifurto della ‘Feltro’.

Il 26enne, con un precedente simile in passato, è stato denunciato ai carabinieri della Stazione di Bologna.

APPRFONDIMENTI  Bologna: boom di bar e ristoranti, ma 1 su 2 chiude

Leave a Reply

Your email address will not be published.