Enrico Landi, Procura apre inchiesta per omicidio colposo

Enrico Landi, Procura apre inchiesta per omicidio colposo

Enrico Landi, Procura apre inchiesta per omicidio colposoIntorno alla mezzanotte del 25 marzo, un giovane musicista di Senigallia è stato investito, in viale Masini davanti all’autostazione, mentre cercava di attraversare la strada.

L’altro giovane coinvolto nell’incidente stradale è un 29enne residente a Bologna, risultato negativo all’alcoltest. M.M. è stato successivamente trasportato all’ospedale Maggiore per accertamenti. Sul luogo è intervenuta la Polizia Municipale.

La vittima è Enrico Landi, 28enne residente a Senigallia in provincia di Ancona, ma da qualche tempo abitava a Bologna, dove studiava conservatorio e in passato aveva frequentato anche quello di Ferrara. Il giovane suonava la chitarra classica e acustica ed era abbastanza conosciuto nelle Marche dove suonava in alcuni gruppi jazz.

Le cause dell’incidente sono ancora in fase di accertamento, mentre la Procura ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo.

Martina Tessari

APPRFONDIMENTI  Pneumatici Mania, pro e contro del commercio online

Leave a Reply

Your email address will not be published.