Sara Anzanello, trapianto di fegato completato. A breve il bollettino medico

Sara Anzanello, trapianto di fegato completato. A breve il bollettino medico

Sara Anzanello operazione trapianto fegatoSono ore drammatiche quelle che accompagnano il volley femminile. La campionessa del mondo del 2002, Sara Arzanello è stata sottoposta questa mattina ad una delicata operazione di trapianto del fegato. Nel pomeriggio sarà comunicato il bollettino medico dell’Ospedale Niguarda.

La campionessa veneta è ricoverata in condizioni disperate a Milano, a causa di una grave forma di epatite. La brutta vicenda è cominciata lo scorso martedì, quando la ragazza ha accusato un malore ed è stata trasportata a Baku, in Azerbaijan, dove milita attualmente.Ben presto però le sue condizioni sono peggiorate, tanto da vedere come necessario il trasferimento in Italia, per farla assistere dalla famiglia.

I genitori, padre operaio e madre impiegata, si sono precipitati al capezzale della figlia e stanno vivendo ore d’angoscia.

LA CARRIERA DI SARA ANZANELLO – Nata a San Donà di Piave (Ve) nel 1980, Sara Anzanello ha iniziato a tirare le prime schiacciate con la maglia del Volley Salgareda, storica società della pallavolo trevigiana. Ha assaggiato il professionismo con Latisana in A2. Ed è arrivata in Serie A1 nel 2001 con la maglia di Novara, che ha vestito per 8 stagioni vincendo una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, una Top Teams Cup e due Coppe Cev. Nel 2009 veste la maglia di Villa Cortese, di cui diventa il capitano nella stagione successiva, vincendo due Coppe Italia e disputando altrettante finali scudetto. Proprio nel 2011 si trasferisce all’Azerrail Baku, con cui sfiora per due volte la final four di Champions League. In azzurro dal 1998, vince i Mondiali nel 2002, la World Cup nel 2007 e nel 2011 e la medaglia d’argento agli Europei del 2005, per 272 presenze totali.

Riccardo Rollo

Leave a Reply

Your email address will not be published.