Bologna-Juventus: non è una semplice partita di calcio. Le probabili formazioni

Bologna-Juventus: non è una semplice partita di calcio. Le probabili formazioniBologna-Juventus non è una semplice partita di calcio, come testimonia il tutto esaurito che registra il vecchi oRenato Dall’Ara, con oltre un milione di incasso e un totale di circa 35 mila presenti. Si può pensare a questa sfida come al classico eterno conflitto tra bene e male, o almeno è così che viene interpretata dai tifosi rossoblù.

Ma concentriamoci sulll’oggi, tralasciando scomodi riferimenti biblici e di altra natura.

Il Bologna arriva a questo match con la giusta dose di adrenalina e carica, dopo aver espugnato domenica scorsa San Siro, sponda Inter. Inoltre buone notizie provengono dall’infermeria, con Gilardino, Curci e Perez che saranno della partita. La Juventus, dal canto suo, è reduce dalla fortunosa vittoria casalinga contro il Catania, e ha in mano già mezzo scudetto.

Per la “vecchia signora” la tappa bolognese potrebbe significare chiusura definitiva del discorso “primo posto”. In attacco, il reparto meno brillante della squadra bianconera, si preannuncia la coppia Giovinco-Vucinic.

Ecco allora nel dettaglio le probabili formazioni, con appuntamento a domani, ore 20.45:

BOLOGNA (4-3-1-2): Curci; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Perez, Taider, Khrin; Diamanti; Gilardino, Gabbiadini. A disposizione: Agliardi, Stojanovic, Carvalho, Naldo, Abero, Motta, Guarente, Pazienza, Kone, Christodoulopoulos, Pasquato, Moscardelli. Allenatore: Stefano Pioli.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic. A disposizione: Storari, Rubinho, Peluso, Marrone, Padoin,  De Ceglie, Isla, Pogba, Giaccherini, Quagliarella, Anelka, Matri. Allenatore: Antonio Conte.

Riccardo Rollo

APPRFONDIMENTI  Bologna, la mappa cittadina delle compravendite di abitazioni

Leave a Reply

Your email address will not be published.