Benedetto XVI si dimette: “Ratzinger non è stato un Papa moderno”

Benedetto XVI si dimette: “Ratzinger non è stato un Papa moderno”

Ratzinger non è stato un Papa moderno né ha capito i processi di modernizzazione del mondo e della ricerca di quella libertà nella quale si realizza la persona umana.

L’attuale Papa non ha fatto che continuare l’opera del precedente che aveva chiuso in modo radicale a qualsiasi rinnovamento in materia di diritti civili e libertà della persona, in particolare delle persone omosessuali.***

Per di più Ratzinger è l’autore di quella “Pastorale sulle persone omosessuali” del 1986 che chiudeva definitivamente con i pur timidi tentativi di capire il fenomeno da parte del pontefice precedente Paolo VI.

Il giudizio che diamo del suo pontificato è quindi negativo e speriamo che il successore sia finalmente in grado di capire gli enormi cambiamenti sui diritti civili e umani e che imprima una svolta sulla pratica dell’intromissione del Vaticano negli affari interni dello stato laico come è successo in Italia e come è avvenuto in Francia e in Gran Bretagna in questi giorni a proposito della legge sui matrimoni gay in approvazione in quei Parlamenti.

Franco Grillini

APPRFONDIMENTI  Startup innovative, Bologna entra in Top 5

Leave a Reply

Your email address will not be published.