Inter, su Stramaccioni l’ombra di Walter Mazzarri

Inter, su Stramaccioni l’ombra di Walter Mazzarri

CATANIA VS SAMPDORIA

MILANO, 6 FEBBRAIO – Il crocevia fondamentale della stagione dell’Inter e della permanenza di Andrea Stramaccioni sulla panchina nerazzurra, avrebbe le sue radici in quel fatidico 3 novembre 2013. La storica vittoria allo Juventus Stadium sembrava poter rilanciare le ambizioni scudetto del club milanese. E invece da quel 3 novembre ad oggi, l’Inter non è più stata la stessa, e la squadra ha fatto emergere i problemi mai risolti del dopo Mourinho.

Il rischio reale è quello di dover dire addio anche ad un posto in zona Champions. In questo caso, la panchina dell’Inter non sarebbe più così salda come ci si potrebbe aspettare, anche dopo le parole di fiducia da parte di Moratti nei confronti di Andrea Stramaccioni. Sgomberiamo subito il campo da equivoci: l’attuale tecnico rimarrà sicuramente in sella fino al termine della stagione, ma l’estate si preannuncia caldissima. L’Inter, infatti, starebbe sondando Walter Mazzarri, il quale non ha rinnovato il contratto con il Napoli, e si appresterebbe a diventare il successore di Stramaccioni sulla panchina nerazzurra.

Per ora si tratta di rumors, ma attenzione perché le sorprese sono dietro l’angolo.

Riccardo Rollo

APPRFONDIMENTI  Lavoro: le figure professionali piu ricercate secondo LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published.