Bologna, suicidio sfiorato al carcere Pratello

Bologna, suicidio sfiorato al carcere Pratello

BOLOGNA, 26 GENNAIO – Ieri mattina a Bologna, all’interno del carcere minorile Pratello, un giovane detenuto straniero di 19 anni ha tentato il suicidio tramite impiccagione. Si trovava in cella da solo.

Gli agenti della polizia penitenziaria, accorgendosi in tempo dell’accaduto, sono riusciti a salvare la vita al ragazzo, che ora è ricoverato all’ospedale Maggiore per controlli e accertamenti.

Elogio di Maurizio Serra, sindacalista della Cgil: “Una vita è stata salvata. Il personale di polpenitenziaria ha dimostrato di essere pronto ed efficiente”.

Alessandro Bondavalli

APPRFONDIMENTI  Bologna: boom di bar e ristoranti, ma 1 su 2 chiude

Leave a Reply

Your email address will not be published.