Bologna, quarto caso di meningite in un mese. Allarme a San Giovanni in Persiceto

Bologna, quarto caso di meningite in un mese. Allarme a San Giovanni in Persiceto

BOLOGNA, 26 NOVEMBRE – Quarto caso di meningite registrato nel bolognese. Un bambino di 3 anni, originario di San Giovanni in Persiceto, è attualmente ricoverato in Rianimazione all’Ospedale Maggiore. Il bollettino medico odierno diramato dal nosocomio felsineo parla di condizioni in netto miglioramento.

Il caso non presenta alcuna relazione clinica con i tre precedenti (un 54enne di Casalecchio di Reno è deceduto il 23 novembre, che si sono verificati dall’inizio del mese. Dalle prime analisi compiute dall’equipe medica specializzata in malattie infettive è emerso che il paziente è affetto da una meningite da meningococco.

L’Azienda USL di Bologna ha avviato immediatamente le misure di prevenzione per evitare il contagio. Gli operatori del Dipartimento di Sanità Pubblica hanno rintracciato tutti i potenziali contatti stretti del bambino e attivato le misure di profilassi previste, che riguardano, in questo caso, oltre 200 persone, oltre al personale sanitario.

La situazione è costantemente monitorata dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Bologna

APPRFONDIMENTI  Bologna, una famiglia su due non paga il condominio

Leave a Reply

Your email address will not be published.