Elezioni Regionali Sicilia 2012: Crocetta verso la vittoria dopo 3409 sezioni scrutinate, M5S primo partito

Elezioni Regionali Sicilia 2012: Crocetta verso la vittoria dopo 3409 sezioni scrutinate, M5S primo partito

PALERMO, 29 OTTOBRE – Rosario Crocetta ad un passo dalla vittoria all’Elezioni Regionali Sicilia 2012. Dopo 3409 sezioni scrutinate su 5.308, il candidato di Pd-Udc-Mp-Unione Consumatori è in testa con il 31,10% dei voti. Seconda piazza amara per Nello Musumeci (PdL, Adc e altri) con il 24,90%, Ottima terza piazza per l’emergente Giancarlo Cancelleri (Movimento Cinque Stelle) con il 18,50%,

Delude invece Gianfranco Miccichè (Grande Sud e altre liste) con il 15,10%. Giovanna Marano (Sel-Verdi-FdS e IdV) ha il 6,00%. Crollo dell’affluenza, al 47,42%.

I dati in tempo reale sono forniti dall’Ufficio elettorale della Regione siciliana.

E’ la storia che cambia con me. In altri tempi uno come me non sarebbe stato eletto”. Questo il primo commento di Rosario Crocetta sui risultati delle elezioni che lo vedono oltre il 30% quando lo scoglio è ormai ben al di là della metà delle sezioni. Crocetta è stato attorniato da una folla entusiasta mentre raggiungeva il suo comitato elettorale a Palermo. “Sono riuscito in un miracolo mettendo assieme movimenti non politici e partiti”, ha aggiuto. “Io sono veramente rivoluzionario – conclude – non Grillo che blatera. Non farò inciuci all’Assemblea, cercherò la maggioranza sui provvedimenti e se non ci riuscirò chiederò il sostegno dei cittadini. Tornerò al voto e vincerò con una valanga di voti“.

Redazione

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Leave a Reply

Your email address will not be published.