Primarie Pd, Matteo Renzi all’assalto del fortino di Bersani

Primarie Pd, Matteo Renzi all’assalto del fortino di Bersani

BOLOGNA, 26 OTTOBRE – E’ nato “Bologna Metropolitana Adesso!“, Comitato a sostegno della candidatura di Matteo Renzi alle primarie del centrosinistra.

Il gruppo per ora è costituito da dieci fondatori, ed è disponibile ad accogliere persone che insistono nella Bologna Metropolitana, futuro del nostro territorio. La sede fondativa è nel Quartiere Saragozza.

Tra i membri c’è il Presidente del Quartiere Roberto Fattori, oltre che il Consigliere Provinciale PD Giovanni Maria Mazzanti. Ne fanno inoltre parte il Consigliere Comunale di Pianoro Massimo Antinucci Francesco Costanzini (ex consigliere di Quartiere, oggi dirigente sportivo e residente a Sasso Marconi) che svolge le funzioni di coordinatore.

Chiudono l’assise dei primi dieci (come da Regolamento) Federico Gualandi (avvocato), Claudio Moscati (avvocato e Presidente dell’Istituto Comprensivo 8), Serena Costanzini (insegnante), Marilena CesariRoberto Salomoni e Leo Casarini (impiegati).

Per aderire al Comitato è possibile richiedere informazioni a bolognametropolitanaadesso@gmail.com oppure cliccare “mi Piace” sulla pagina Facebook http://www.facebook.com/ComitatoBolognaMetropolitanaAdesso

Lo spirito del gruppo (che al momento comprende tesserati del Pd, ma anche persone che la tessera non l’hanno mai avuta) è quello che contraddistingue persone che seguono la politica con passione e che intravedono in Matteo Renzi una possibilità di cambiamento. Perché il Paese ha bisogno di una nuova guida, che riporti nel centrosinistra quella sensibilità sulle tematiche che sono state troppo presto messe da parte. Si vuole ritrovare la passione e lo spirito della mobilitazione del 2005, quando milioni di cittadini andarono per la prima volta a votare alle Primarie. Perché la politica è una cosa seria e deve tornare ad essere pulita e popolare, parlando lo stesso linguaggio delle persone.

Occorre mettersi in gioco, credere nella possibilità di costruire futuro insieme e ridare dignità alla politica. Per questo le prossime elezioni primarie saranno un’occasione unica di cambiamento. Non lasciamo solo Matteo Renzi. La sfida del cambiamento passa da noi, dal nostro coraggio e dalla nostra capacità di proporre stili e progetti nuovi per cambiare l’Italia, adesso! ” questo il commento a caldo di Giovanni Maria Mazzanti, consigliere provinciale

A volte diamo l’impressione di impegnare le nostre energie più per non fare uscire chi già si trova all’interno del nostro recinto più che per fare entrare chi e’ fuori. Bisogna andare fuori dagli steccati tradizionali“, queste le parole di Roberto Fattori, ospite su Radio Tau ad un dibattito. Il Comitato vuole andare proprio in questa direzione.

Non è un organismo che nasce in contrapposizione a qualcosa o a qualcuno, tantomeno abbiamo ha velleità di sostituire forme costituite di partecipazione partitica. L’idea è quella di incontrarsi e condividere la propria passione civica, come servizio alla comunità, impegnandoci in un percorso comune.“, così il coordinatore Costanzini commenta l’esito della serata costituente.

Leave a Reply

Your email address will not be published.