Funghi in tavola, ma attenzione a quelli velenosi

Funghi in tavola, ma attenzione a quelli velenosi

MILANO, 23 OTTOBRE – Tempo di funghi, dal Centro Antiveleni del Niguarda avvertono: “Numerosi i trapianti di fegato necessari dopo intossicazioni pericolose”.

Ogni stagione ha i propri avvertimenti. In autunno, si sa, sotto accusa sono principalmente i funghi, così buoni ma, talvolta così pericolosi. A ricordarlo è il Centro Antiveleni dell’Ospedale Niguarda di Milano. L’allerta è reale: dall’inizio del mese di ottobre, infatti, sono stati molteplici i trapianti di fegato a causa di intossicazioni da funghi ed alcuni pazienti risultano tuttora molto gravi.

Al fine di rendere più consapevole il consumo dei suddetti prodotti di bosco, il Centro ha già provveduto a mettere a disposizione degli utenti una breve guida on line (link: http://www.ospedaleniguarda.it/resources/OPUSCOLO_FUNGHI_3691.pdf), dalla quale è possibile apprendere molti utili suggerimenti su come evitare sgradevoli conseguenze dovute all’ingestione dei frutti tossici, anche se l’unica pratica fai-da-te veramente sicura rimane quella che il fai-da-te intende proibirlo: “Mangiare solo funghi controllati da un micologo” resta la prima tra le regole d’oro per non intossicarsi.

Gianna Grifoni 

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Leave a Reply

Your email address will not be published.