L’attrazione sessuale è questione di naso

L’attrazione sessuale è questione di naso

BOLOGNA, 5 OTTOBRE – Viviamo di immagini, di apparenze e di rappresentazioni, diamo importanza alla dimensione visiva al punto tale che studiosi e sociologi parlano di società dell’immagine con riferimento al contesto attuale, dove tutto viene reso icona (e ora questa diventa touch). Ma che ruolo ricopre la vista nel rapporto con l’altro? È davvero fondamentale nella relazione tra uomo e donna? E che peso hanno gli altri sensi nella conoscenza? Lo staff di Speed Date , agenzia specializzata nell’organizzazione di eventi per single, ha percorso un viaggio alla scoperta delle sensazioni che fanno scattare la scintilla.

Se i cinque sensi sono egualmente importanti nell’esperienza che facciamo del mondo circostante e subentrano tutti nelle dinamiche di relazione e nella determinazione dell’attrazione nei confronti di un’altra persona, è pur vero che intervengono con tempistiche differenti. Il timbro di voce può essere rilevante, così come il contatto fisico, tuttavia sono sensazioni che giungono in un secondo momento, quando sono già pervenuti altri indizi sul nostro interlocutore. Per questo i principali responsabili dell’attrazione sono la vista e l’olfatto.

Sono soprattutto gli odori a rivelarci se la persona dinnanzi a noi può essere interessante o meno ai fini di una relazione ed è sufficiente pochissimo tempo per capirlo, in quanto, la loro elaborazione da parte del cervello è immediata.

“L’olfatto è un senso ancestrale, il più antico e istintivo, fondamentale nella regolazione delle emozioni, proprio per questo ha un ruolo di primo piano anche nelle dinamiche di attrazione” commenta Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Date e di Speed Vacanze, portale specializzato nell’organizzazione di viaggi per single.

Ad essere rilevante ai fini dell’attrazione, secondo gli esperti degli eventi per single, è il profumo naturale della pelle, è quest’ultimo infatti a far scattare o meno l’attrazione nei confronti di un’altra persona. Colonie, eau de toilette e eau de parfum possono comunque aiutare ad esaltare il proprio odore personale, per questo non vanno scelti a caso ma provati con cura per vedere come si combinano con il proprio odore naturale.

“L’olfatto è un senso potente, influenza le nostre decisioni senza che ne siamo completamente consapevoli” suggerisce Giuseppe Gambardella. E poi agisce istantaneamente, così sono sufficienti pochi attimi per capire se c’è sintonia. In questo modo anche un gioco come Speed Date, che dà la possibilità ad un gruppo di uomini e di donne di conoscersi in tre minuti può diventare un modo per incontrare a tutti gli effetti un potenziale partner.

Leave a Reply

Your email address will not be published.