Europa League, Lazio-Maribor 1-0: nel segno di Ederson. Finale e Pagelle

ROMA, 4 OTTOBRE – Allo stadio Olimpico la Roma di Pektovic ospita gli sloveni del Maribor nel secondo turno della fase a gironi dell’Europa League. Petkovic schiera un 4-5-1 con la coppia Dias-Ciani al centro della difesa. Linea di centrocampo a cinque con Cana playmaker e il tandem Hernanes-Ederson in posizione avanzata. Unica punta Floccari.

Lazio subito in avanti: conclusione dal limite di Hernanes dopo 12 secondi, risponde Handanovic.
Al 4′ Ederson si libera a sinistra e prova a mettere in mezzo, respingono i centrali del Maribor.
Al 6′ Milec spinge a sinistra, bravo Candreva a chiuderlo.

Al 10′ progressione di Ibraimi atterrato da Cavanda al limite dell’area. Punizione per il Maribor: Ibraimi da fermo non insidia la porta difesa da Bizzarri.
All’11’ risponde la Lazio, sempre su punizione: destro di Cana, palla a lato.
Al 12′ cross teso di Candreva dalla destra, Handanovic non si fa sorprendere e blocca.
Al 14′ occasione gol Maribor! Filipovic colpisce di testa su un corner: miracolo di Bizzarri, che si salva con l’aiuto della traversa.
Al 15′ risposta della Lazio: gran cross di Hernanes, Dias colpisce di testa e manda alto.
Al 16′ ancora Maribor pericoloso: Cvijanovic a tu per tu con Bizzarri, calcia debolmente. Risponde il portiere.

Al 18′ clamoroso palo di Candreva! Sfortunato il centrocampista biancoceleste, che ha provato a sorprendere Handanovic da posizione defilata.

Al 23′ Candreva trova Floccari in area, che si gira e cerca la porta. Palla deviata in corner.
Sale la pressione della Lazio dopo un inizio sconcertante.

Al 26′ gol annullato alla Lazio.
Ederson appoggia in rete sull’ottimo assist di Candreva. Ma è in fuorigioco di mezzo metro.

Al 29′ destro potente di Ederson dalla distanza: leggera deviazione e palla a lato di un soffio.
Al 30′ sinistro strepitoso di Candreva: palla a girare che incoccia l’incrocio dei pali. Sfortunato il centrocampista.
Al 31′ ancora Lazio: colpo di testa di Ederson, fuori di poco. La squadra di Petkovic offre sprazzi di calcio-spettacolo ai paganti dell’Olimpico.
Al 34′ Gonzalez cerca Ederson al limite, capisce tutto Mertelj e anticipa bene.
Al 37′ sponda di Gonzalez per Floccari, che non riesce a girare verso la porta, disturbato da Rajcevic.
Al 42′ discesa di Konko a destra, non si chiude l’uno-due con Hernanes, che voleva servirlo in area.

Lazio-Maribor 0-0 al 45′. Bene i biancocelesti, dopo un avvio sprint degli sloveni. Due legni colpiti da Candreva.

Inizia il secondo tempo.
Al 49′ splendida giocata di Ederson! Salta Vidovic al limite, poi spreca tutto calciando a lato di potenza.
Al 50′ risponde il Maribor. Sinistro di Filipovic, che diventa quasi un assist per Ibraimi. Si salva la Lazio.
Al 56′ occasione per il Maribor! Bizzarri a vuoto su un corner e Tavares schiaccia troppo di testa: palla alta di poco.
Al 59′ gran palla di Cana, che pesca in area Candreva: destro al volo da due passi, a lato
Al 65′ Lazio in gol: Ederson.
Lazio-Maribor 1-0: Ederson. Tap-in vincente del brasiliano dopo la risposta di Handanovic su Floccari.
.
Al 69′ sostituzione Lazio: esce Ederson, entra Cavanda.
Al 75′ Rigore per la Lazio! Fallo da ultimo uomo di Vidovic su Floccari. Espulso il difensore sloveno.
Handanovic para il rigore a Hernanes, poi la palla finisce sul palo.
All’81’ Discesa di Gonzalez a sinistra, velo di Hernanes, ma dietro non c’è nessuno.
All’85’ sostituzione Lazio: entra Zarate, esce Gonzalez.
All’86’ tentativo di Candreva, con un destro dalla distanza: palla alta.
All’88’ Sinistro di Ibraimi da fuori, palla a lato.
Quattro minuti di recupero decretati dall’arbitro.
Al 92′ ultima sostituzione nella Lazio: esce il calabrese Floccari, in campo Kozak.

Lazio-Maribor 1-0 finale. Decide Ederson. Hernanes sbaglia un calcio di rigore. Biancocelesti in testa al gruppo J

Le pagelle dei biancocelesti

Candreva: voto 7.5. Trascina la Lazio dopo un avvio poco convincente. Assist, assoli e tiri insidiosi dalla distanza. Migliore in campo.
Ederson: voto 7.5. Sigla la rete del vantaggio biancoceleste. Regala sprazzi di classe all’Olimpico. Decisivo come in campionato.
Hernanes: voto 5.5. partita sottotono del Profeta. Dal dischetto si lascia ipnotizzare da Handanovic. Sottotono

Bizzarri 6.5, Konko 6, Dias 6, Ciani 6, Cavanda 6, Candreva 7.5, Ederson 7.5 (Onazi sv), Cana 6, Hernanes 5.5, Gonzalez 5.5 (Zarate sv), Floccari 5.5 (Kozak).

Leave a Reply

Your email address will not be published.