Monica Lewinsky, le fantasie erotiche di Bill e Hillary Clinton

Monica Lewinsky, le fantasie erotiche di Bill e Hillary Clinton

NEW YORK, 20 SETTEMBRE – “Bill Clinton aveva un insaziabile desiderio di sesso a tre“, le dichiarazioni dell’ex stagista della Casa Bianca Monica Lewinsky scuotono la corsa di Barack Obama alle Presidenziali Usa 2012. Dopo la gaffe di Mitt Romney sui palestinesi, come nelle migliori sceneggiature dei film di Hollywood, spuntano nuovi dettagli piccanti sul sexy-gate che ha fatto tremare l’America.

Il libro scandalo della Levinsky è una raccolta delle lettere d’amore segrete frutto del flirt con l’ex presidente degli Stati Uniti, che contengono i particolari più hard degli incontri bollenti consumati nelle stanze della Casa Bianca.

L’attività di marketing promossa da Monica è finalizzata ad innescare un’asta folle tra gli editori, pronti a sborsare 10 milioni di dollari per firmare l’esclusiva. Secondo l’Huffington Post i nuovi particolari piccanti dello scandalo potrebbero mandare a rotoli definitivamente il matrimonio tra Bill e Hilary Clinton. In uno stralcio delle lettere inviate alla Lewinsky, Bill chiamava Hillary “pesce freddo” e avrebbe confidato alla giovane amante che anche la moglie “cercava amore fuori dal matrimonio”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.