Artelibro, la più grande libreria italiana nel cuore di Bologna

Artelibro, la più grande libreria italiana nel cuore di Bologna

BOLOGNA, 6 SETTEMBRE – Dopo il successo della scorsa edizione, torna anche quest’anno, dall’8 al 23 settembre dalle ore 10.00 alle 22.00, la grande Libreria dell’Arte, organizzata da Artelibro  in collaborazione con librerie.coop, che riunisce gli editori d’arte in Piazza Nettuno, di fronte a Palazzo Re Enzo e del Podestà. Dalle ultime novità ai testi fuori catalogo, per un totale di oltre 2.000 titoli, che fanno della Libreria dell’Arte, in quei giorni, la più grande libreria italiana nel suo genere.

Di 5 Continents, oggi leader internazionale nell’editoria d’arte africana, troviamo la collana Visions of Africa (oggi arrivata al 14° titolo) e le collane Galleria delle arti e Galleria del disegno, ma anche libri per bambini come la rivisitazione delle avventure di Pinocchio con le illustrazioni di Antonio Saura e il testo di Christine Nöstlinger. La Brepols Publishers, casa editrice accademica belga specializzata in studi medievali e in storia dell’arte, è presente con alcune “chicche” tra cui Caravaggio and Pictorial Narrative. Dislocating the Istoria in Early Modern Painting e il primo volume della traduzione ed edizione critica della Felsina pittrice di Carlo Cesare Malvasia. Con Giunti passiamo dalla rivista Art&Dossier alla collana economica Dossier d’Art ai grandi cataloghi di mostre per informare e avvicinare appassionati e grande pubblico al mondo dell’arte. Tra le novità delle Edizioni Cineteca di Bologna La camera da letto, film in versi  di Attilio Bertolucci, Il Cinema ritrovato XXVI edizione, Ridere civilmente. Il cinema di Luigi Zampa di Alberto Pezzotta. Anche il MAMbo-Museo d’Arte Moderna di Bologna continua la propria attività editoriale con l’ultimo volume uscito Giorgio Morandi. Quello delle bottiglie?  in edizione italiana e inglese,  la collana Instant Book e i cataloghi delle sue mostre. La vasta produzione di Fausto Lupetti ci porta nel mondo della “cultura della comunicazione” e del suo stretto rapporto con l’arte. Damiani Editore lanciato sul mercato internazionale. Damiani Editore offre al pubblico libri e riviste di fotografia, arte contemporanea, moda e stili di vita: ultime novità Toilet paper di Maurizio Cattelan e Ideas from Massimo Osti di Daniela Facchinato.

Di grande interesse i libri della storica Casa Editrice Leo S. Olschki, che comprende anche alcune importanti riviste quali La Rivista d’Arte e La Bibliofilia e segnala il recente catalogo Da  Fattori al Novecento. Opere inedite dalla collezione Roster, Del Greco, Olschki. Di Sassi Editore la novità è Stucchi. Capolavori ignoti nella storia dell’arte, mentre L’ Ippocampo presenta Industrial chic – 50 icone del mobilio industriale.

Con Mondadori Electa e Le Tre Vie della Pittura di Flavio Caroli, invece, attraversiamo i secoli da Van Eick alla pittura minimalista e al cinema contemporaneo.

Oltre a queste, nella tensostruttura della Libreria dell’Arte in Piazza Nettuno si possono trovare i libri di altre case editrici, tra le più importanti dello scenario contemporaneo italiano: Adelphi – Bompiani – Bononia University Press – Casa Editrice Libraria Ulrico Hoepli – Contrasto  – De Luca Editori d’Arte – Editrice Compositori – Edizioni Mondadori – Giulio Einaudi Editore – Giunti Editore – Marsilio – RCS Libri/Skira – Umberto Allemandi & C. – Zanichelli Editore. Immancabili le case editrici d’arte dedicate all’infanzia, tra cui BabalibriCarthusia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.