Rolling Stones: 50 anni di carriera a suon di successi, sesso, droga e rock’n’roll

Rolling Stones: 50 anni di carriera a suon di successi, sesso, droga e rock’n’roll

LONDRA, 10 LUGLIO – Un compleanno è sempre un compleanno. Giusto celebrare e festeggiare, ma quando si parla di Rock’n’Roll i festeggiamenti devono sempre essere fatti in grande stile. E se poi si parla della band più longeva del Rock’n’Roll allora le celebrazioni devono essere solenni.

Signore e signori inchiniamoci ai Rolling Stones. 50 anni di attività, mezzo secolo di successi, 10 lustri di concerti, eccessi e vita da rocker. La band i cui fan sono sparpagliati negli angoli più remoti della terra, il gruppo che ha suonato davanti al pubblico più numeroso della storia, la band fra le band: i Rolling Stones!

Una incessante attività che li ha proiettati, dal 1962 anno del debutto, nell’olimpo incontrastato della musica rock. Quattro cavalieri dal cuore impavido, Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts e Ronnie Wood, che hanno sfidato le mode, gli stili musicali, le sonorità e la vita vissuta al massimo. Che hanno giocato con le tendenze e le provocazioni della sorte senza farsi scalfire minimamente, andando avanti seguendo e perseguendo un loro percorso artistico vincente, frutto della gioventù potente degli inizi della carriera, dell’esperienza accumulata durante le vita e la maturazione professionale e umana necessaria acquisita con l’incedere del tempo.

Rolling Stones 50

Ed ecco il regalo per un compleanno di così tale importanza. Ma il regalo è offerto a noi dagli Stones in persona: ‘Rolling Stones 50’, un libro, una memoria, un ricordo proprio per non dimenticare. Un’autobiografia con i controfiocchi intrisa di storia e di vita vissuta, di emozioni private, eccessi e sano rock’n’roll, il motore che spinge molti ad andare avanti e sgomitare nella vita! Ed ecco gli scatti fotografici segretamente custoditi dal Daily Mirror, mai visti e sbocciati nuovamente fra le pagine di questo lavoro. Poi le immagini scelte da Jagger e compagni del debutto della band nel 1962 al Marquee mitico locale londinese. All’interno del libro c’è proprio tutto, non solo foto ma anche testi, testimonianze di momenti personali, intimi, di momenti che sono serviti anche ai componenti per aumentare la loro fama di dannati del rock’n’roll; insomma tutto, proprio tutto.

L’uscita

Non perdete tempo. La data della pubblicazione nelle librerie sta per arrivare. Il 12 luglio (50 anni esatti dal debutto sul palco del Marquee degli Stones) è dietro l’angolo e la storia non può aspettare. Se siete ammanti del buon e sano rock’n’roll non potete perdere un pezzo di storia, se amate i Rolling Stones affrettatevi. Il libro uscirà in contemporanea in otto paese per un totale di 250 mila copie.

Inoltre

Ma se siete davvero amanti ed incalliti ammiratori della band ed avete eletto Mick Jagger come vostra fonte di ispirazione e idolo da seguire ed osannare, allora dovrete procurarvi anche il libro ‘The Wild Life and Mad Genius of Jagger’. L’aspetto più selvaggio e folle di una autentica rock star, di un cavallo di razza, di un uomo da palcoscenico e talentuosa espressione della musica rock moderna. Il libro uscirà negli Stati Uniti a fine mese e fra le tante curiosità che pervadono lo scorrere della vita del grande genio, anche le sue conquiste, le sue donne, circa 4000, tra cui Carla Bruni, Angelina Jolie, Madonna, Bebe Buell, Marianne Faithfull e la lista sarebbe lunga da scrivere, quindi mi fermo con aria superficiale… Bello essere una rock star, vero?

Francesco Amato
frama_hcm@hotmail.com

APPRFONDIMENTI  Droni e privacy: un rapporto difficile da portare avanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.