DNSChanger: nessuno schermo nero! Il test per controllare il tuo pc

DNSChanger: nessuno schermo nero! Il test per controllare il tuo pc

DNSChanger: nessuno schermo nero! Il test per controllare il tuo pcBOLOGNA, 9 LUGLIO – A novembre 2011, il Virus DNSChanger aveva cambiato le impostazioni DNS di circa 4 milioni di computer, intaccando la corretta navigazione trasformando i nomi dei siti web in indirizzi IP e viceversa.

La possibilità di essere infetti è veramente ridottissima e un test molto semplice permette di controllare il proprio pc. Non ci sarà nessun blackout anche se FBI oggi ha disattivato i server che aveva requisito ai pirati informatici e gestito fino ad ora. Sette hacker sono stati arrestati in Russia per aver creato il Dns ed estradati negli Usa.

Il test di verifica del proprio pc è molto semplice basta collegarsi al sito http://www.dns-ok.us/. Se l’immagine che compare è di colore verde non avete nessuna infezione in atto, in caso contrario andate nel settaggio di internet e modificate il DNS utilizzando quello del vostro ISP o qualcuno di quelli “free” oppure usate il sito http://www.dcwg.org/detect/ cliccare sull’URL del vostro paese per verificare la corretta risoluzione dei nomi a dominio nei corrispondenti indirizzi IP.

Secondo le ultime notizie, i computer infetti dovrebbero essere circa la metà dei 500 mila indicati inizialmente, di cui circa 26 mila in Italia. Un numero non elevatissimo se si considerà la totalità dei computer attivi nel mondo.

Tool per la rimozione del malware DNS Changer: http://www.pctuner.net/goto.php?url=http://www.avira.com/en/support-for-home-knowledgebase-detail/kbid/1199

Sabrina Pavani
pavani.sabrina@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.