Sara Tommasi in “La mia prima volta”, le scene salienti del film

Sara Tommasi in “La mia prima volta”, le scene salienti del film

BOLOGNA, 7 LUGLIO – “E’ la mia prima volta” in cui mi cimento nella cronostoria di una pellicola a luci rosse.

L’evento dell’anno per gli amanti dell’hard si è rivelato una delusione.  “La mia prima volta” di Sara Tommasi ha evidenziato alcune carenze sia dal punto di vista scenografico e una scarsa attitudine della debuttante all’interpretazione erotica. Chissà cosa ne pensano Moana Pozzi e Selen dell’ex valletta televisiva.

In anteprima vi raccontiamo le scene salienti del film 

La pellicola hard più attesa dell’anno si apre con un enigmatico aforisma di Sara: “Adoro toccarmi da sola così non ho l’obbligo di far godere nessuno“. Il frame fa da succulento antipasto ad una lunga scena – sette minuti in toto – in cui la “Bocconiana” pratica autoerotismo con un classico sex toys.

L’ambientazione è tutt’altro che aulica: la Tommasi, vestita da casalinga sexy, si masturba carponi su un tavolo nero all’interno di una mansarda angusta di Fermo.
La sua mimica facciale evidenzia una scarsa dimestichezza col mestiere della pornostar, inoltre si denota una certa freddezza nell’interpretazione del ruolo da protagonista.

Voglio avere una vita intensa come Marilyn” è il preambolo della seconda scena del film.
Sara Tommasi, completamente nuda su due tacchi a spillo, indossa una parrucca rosso mogano. La star si cimenta in momenti di sesso saffico con un’avvenente bionda mentre un fotografo immortala tutte le slide delle calde effusioni. Sarà una prerogativa del regista, ma tutte le riprese ruotano attorno ad un misero tavolo tipico dei film amatoriali di basso rango.

La pellicola si conclude all’interno di un grande centro commerciale dove Sara svolge il ruolo di commessa. Cinque minuti intensi tra sesso violento, menage a trois e rapporti orali con tre energumeni. Una gang bang di cattivo gusto per gli esigenti cultori del genere.

R.

Leave a Reply

Your email address will not be published.