Nelle farmacie americane arriva Belviq, la pillola anti obesità

NEW YORK, 3 LUGLIO – Ci sono voluti 13 anni di sperimentazioni, test e meticolose verifiche ma alla fine Belviq può essere commercializzata. Cos’è Belviq? E’ una pillola dimagrante, anzi per essere più precisi è una pillola anti obesità. Chiamarla pillola dimagrante non è infatti la definizione adatta, piuttosto sbagliata direi. Non può essere di fatto usata da qualsiasi persona che alcuni giorni prima dell’estate e prima della fatidica prova costume decida all’improvviso di perdere quel paio di chili di troppo.

Belviq è a base di lorcaserina, agonista selettivo del recettore 2C della serotonina, importante per la  riduzione del peso corporeo. Approvata negli Stati Uniti dalla FDA, Food and Drug Administration, è a disposizione dei cittadini americani da ieri, pronta negli scaffali delle farmacie. Ma non è un farmaco qualsiasi. Può essere prescritto solo a quei pazienti che abbiano un determinato indice di massa corporea, utile a tutte persone il cui peso può determinare problematiche legate alla salute come la pressione alta o il diabete. L’attività sportiva, inoltre, assume un valore rilevante e deve procedere di pari passo con l’uso di questa pillola quasi magica, il Belviq appunto.

Attenzione però. Se dopo 12 settimane di somministrazione di questo farmaco non ci sono i risultati previsti allora è meglio smetterla. Quindi non ci troviamo di fronte ad un elisir miracoloso.

Insomma se da una parte c’è la speranza che un forte e valido aiuto possa venire dal Belviq, non ci facciamo illusioni. L’importante è che si sia cominciato a lavorare e che i primi rimedi, atti a risolvere un problema che è molto sentito in tutto il mondo, stiano dando i primi frutti.

Non ci resta ora che aspettare fiduciosi l’arrivo nelle farmacie di tutta Europa.

Francesco Amato

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>