Riviera romagnola: e sia Notte Rosa!

Riviera romagnola: e sia Notte Rosa!

RIMINI, 28 GIUGNO – La settima edizione della Notte rosa, sarà dedicata  alla Luna, e a due grandi che hanno fatto grande la Riviera, Lucio Dalla e Tonino Guerra. L’assessore al Turismo della Provincia Fabio Galli, che ha presentato questa mattina il cartellone del Capodanno dell’estate in Riviera annuncia: «abbiamo fatto la proposta a tutti i cantanti che si esibiranno alla Notte rosa, che hanno accettato con piacere, di aprire i loro concerti con un omaggio a Lucio Dalla, cantando L’ultima luna». Anche Tonino Guerra avrà un tributo speciale, con uno spettacolo del Teatro delle Albe allo spuntare del giorno di sabato.

I protagonisti della grande festa popolare in rosa sono tutti pronti:  da Samuele Bersani, che si esibirà venerdì 6 davanti il pubblico di casa, Cattolica, a Francesco Renga e Morgan, protagonisti a Bellaria (il 6 luglio), e poi ancora Paolo Cevoli (6 luglio) e il concerto di Deejay con Nina Zilli, Noemi e La Pina (7 luglio) a Riccione, Arisa a Misano (6 luglio). La parte del leone la farà Rimini, che comincerà la sua settimana in rosa già dal 30 giugno con la Molo street parade, e poi proseguirà i concerti degli Incognito (3 luglio), Maria Gadù (5 luglio), GiorgiaNils FrahmLoredana BertèMalika Ayane e tanti altri tra la notte del 6 e l’alba dell’ 8 luglio.

Saranno numerose le iniziative di raccolta per i terremotati dell’Emilia. Grande musica  e solidarietà (con lo spettacolo dei fuochi a mezzanotte) insieme per un evento che punta anche quest’anno ai 2 milioni di presenze lungo tutta la costa, da Comacchio a Cattolica.

«Dalle prenotazioni, dalle richieste di informazioni, siamo sicuri che per la Notte rosa avremo il tutto esaurito – assicurano Galli e Antonio Carasso, coordinatore dell’Unione di costa.

Anche il pubblico straniero, dai russi ai tedeschi, si prepara per la Notte rosa. Gli inglesi invece la Notte rosa se la faranno “at home”: alcuni locali italiani a Londra hanno chiesto di poter utilizzare il marchio per organizzare, in contemporanea, una sorte di Notte Rosa. «Ma l’anno prossimo -promette Gnassi – porteremo anche gli inglesi alla Notte rosa in Riviera!».

E sia Notte Rosa!

Maria Francesca Cadeddu

Leave a Reply

Your email address will not be published.