Pesaro, auto-proiettile si schianta contro l’abitazione dei Dromedari. Tre giovani in condizioni gravi

Pesaro, auto-proiettile si schianta contro l’abitazione dei Dromedari. Tre giovani in condizioni gravi

PESARO, 25 GIUGNO – Sembrava una notte tranquilla per Giampaolo Dromedari e i suoi familiari, quando alle 3.30 una Fiat Punto lanciata a tutta velocità, si sfracella contro il sottoscala dell’abitazione.

La macchina con a bordo tre giovani, Andrea Peruzzini di anni 21, Luciano Rossi 20 anni, e Filippo B. di anni 16, ha perso il controllo in curva sulla provinciale Pergolese a San Vito sul Cesano scaraventandosi prima su un muretto, in seguito su una siepe e per finire nel sottoscala dell’edificio. Evidentemente i tre impatti hanno provocato il rallentamento dell’autovettura, evitando conseguenze ancora più gravi.

I ragazzi, di ritorno da una ‘brava serata’ in un tranquilla ritrovo di Pergola, destano in condizioni gravissime e sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale, precisamente il conducente Peruzzini al San Salvatore  di Pesaro, Luciano Rossi, all’ospedale di Senigallia e infine il giovanissimo Filippo, il quale sembra trovarsi in condizioni leggermente migliori, è stato trasportato al Santa Croce di Fano.

É stata immediata e  provvidenziale la chiamata al pronto soccorso da parte del signor Giampaolo Dromedari, il quale sbalzato dal letto e raggiungendo in giardino quel che restava della macchina,  dichiara di avere sentito i lamenti agonizzanti dei tre amici ancora in vita.

I carabinieri sono sopraggiunti pochi minuti dopo per effettuare i rilievi di rito appurando le condizioni disastrate della casa in seguito al forte urto.

Kevin Parrino

Leave a Reply

Your email address will not be published.