Congo, muore a 130 anni: è record mondiale

Congo, muore a 130 anni: è record mondiale

BOLOGNA, 21 GIUGNO – «Nessuno è tanto vecchio da non sperare di vivere ancora un anno» scriveva Cicerone nel I sec. a.C., chissà se tale auspicio è condiviso anche da chi di anni ne ha vissuti tantissimi, un record mondiale, 130 per l’esattezza.

Si è spenta lunedì scorso a Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo), Antoinette Mbinga, la donna più longeva al mondo (sebbene si tratti di dati non ufficialmente verificati), seppellita poi a Kinvumu Masikila, sua città natale, nel Congo occidentale.

Nata nel 1882, l’anziana donna avrebbe assistito all’arrivo nel continente africano del noto esploratore britannico Henry Morton Stanley .

Fervente cattolica e donna feconda – così la descrivono le fonti congolesi : la defunta fu Legionaria di Maria presso la parrocchia di Saint Benoit a Khinasa, ed ebbe ben 9 figli, 2 maschi e 7 femmine, più uno stuolo di nipoti (88) e pronipoti (130). Sembra inoltre che nel corso della sua esistenza la donna avesse sempre osservato un regime alimentare a base di legumi e carne fresca. Sarà questo l’elisir di lunga vita?

Silvia De Santis 

Leave a Reply

Your email address will not be published.