Algeria: padre sgozza figlia 16enne, sul cellulare della ragazza foto di attori

Algeria: padre sgozza figlia 16enne, sul cellulare della ragazza foto di attori

ALGERI, 26 MARZO – Muore sgozzata a 16 anni perchè “colpevole” di essere fan di alcuni attori americani e turchi. Questa è la drammatica storia dell’adolescente algerina Lidya, accoltellata dal padre B. Majeed che ha trovato alcune foto di divi del cinema sul suo cellulare.

Secondo il quotidiano locale en-Nahar, l’uomo di Bordj Menaiel, una città costiera nella provincia di Boumerdes, ha pianificato l’omicidio della figlia dopo aver trovato il materiale ritenuto scandaloso sul telefono della ragazza. L’uomo ha fatto sì che la moglie e gli altri figli uscissero di casa e, rimasto solo con Lidya, l’ha sgozzata utilizzando un coltello da cucina.  La vicenda si è conclusa con un’autodenuncia di B. Majeed, che subito dopo l’omicidio ha telefonato alla polizia locale per confessare il gesto appena compiuto.

Alessandra Massagrande

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.