Cassa Integrazione straordinaria a rischio, il piano della Fornero

Cassa Integrazione straordinaria a rischio, il piano della Fornero

BOLOGNA, 8 MARZO – Che cosa pensa la Giunta regionale dell’eventuale eliminazione della cassa integrazione straordinaria? È quanto chiede Stefano Cavalli (Lega nord) in un’interrogazione alla Giunta a proposito del fatto che “il Governo, nella persona del ministro del lavoro Elsa Fornero, sembrerebbe intenzionato a rivedere sensibilmente gli ammortizzatori sociali, in particolare eliminando l’istituzione della cassa integrazione straordinaria”.

“Stante la grave crisi economica che il Paese sta affrontando, – sottolinea l’esponente leghista – l’ammortizzatore sociale in questione si sta rivelando un utilissimo e fondamentale strumento per scongiurare la precarietà economica di decine di migliaia di famiglie, specie quelle monoreddito”.

Cavalli vuole dunque sapere se la Giunta regionale condivida l’orientamento del Governo e se intenda, nell’ambito delle sue competenze, attivarsi presso i ministeri competenti a tutela dei lavoratori. Il consigliere chiede anche di conoscere il numero degli emiliano-romagnoli che percepiscono la cassa integrazione guadagni ordinaria, la cassa integrazione guadagni straordinaria e la cassa integrazione guadagni in deroga.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.