No Tav, Luca Abbà fuori pericolo. Il bollettino medico diramato dal Cto di Torino

No Tav, Luca Abbà fuori pericolo. Il bollettino medico diramato dal Cto di Torino

Luca Abbà fuori pericolo. Il leader No Tav in nette ripresa dopo il grave incidente di Chiomonte

TORINO, 2 MARZO – Il leader No Tav Luca Abbà, folgorato su un traliccio lunedì scorso in Val di Susa, è finalmente fuori pericolo.

La lieta notizia viene direttamente dalle parole di Maurizio Berardino, direttore del reparto di rianimazione dell’ospedale Cto di Torino dove l’attivista è ricoverato. Il 32enne ha subito nei giorni scorsi un intervento chirurgico al braccio destro, per ridurre le conseguenze neurologiche della violenta scarica elettrica che ha attraversato i muscoli e i nervi. Più lievi invece i danni riportati alla gamba destra: si tratta solo di lesioni di carattere muscolare.

Abbà era precipitato dal traliccio su cui si era arrampicato per protestare contro l’ampliamento del cantiere Tav Torino-Lione a Chiomonte.

IL BOLLETTINO MEDICO

“Luca Abbà – dichiara il dottor Berardino – è stato sottoposto a un intervento di chirurgia plastica muscolare al fine di ridurre le conseguenze della scarica elettrica. Il quadro generale – ha aggiunto – ha confermato la tendenza al miglioramento della funzione renale e respiratoria. La risonanza magnetica eseguita ha permesso di valutare l’entità del danno da folgorazione, che ha interessato soprattutto il braccio destro, danneggiato nella componente muscolare e nervosa, e la gamba destra, cha ha riportato soltanto danni muscolari”.

“Attualmente – prosegue Berardino – è in corso un intervento di fasciotomia esplorativa effettuata dai medici del gruppo di chirurgia plastica per grandi ustionati dell’ospedale, diretto da Maurizio Stella. Il problema delle tossine nel sangue, invece, è stato già risolto. Secondo quanto riferito da Berardino, vi potranno essere problemi motori almeno all’inizio e il lavoro sui nervi comincerà a partire dal secondo o terzo mese dall’incidente”.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.