Picchiava con pugni e schiaffi gli alunni: in manette una maestra

Picchiava con pugni e schiaffi gli alunni: in manette una maestra

VIBO VALENTIA, 22 FEBBRAIO – Non passa settimana che le cronache non segnalino episodi di violenza negli asili e nelle scuole elementari, l’ultimo fatto veramente raccapricciante è accaduto a Vibo Valentia nella scuola elementare di San Sebastiano di Pizzo.

Calci, pugni e schiaffi: era questo il trattamento che l’insegnante riservava agli alunni. Tirava loro i capelli e li sgridava fino a farli piangere, una bambina affetta da mutismo selettivo era stata presa particolarmente di mira.

Ma finalmente le violenze gratuite hanno avuto fine e la maestra è stata arrestata con l’accusa di maltrattamenti verso gli alunni ed ora si trova ai domiciliari.

Gli studenti si lamentavano ormai da tempo con i loro genitori. Dopo la denuncia, gli inquirenti hanno installato alcune telecamere nascoste nella scuola ed i fatti sono presto venuti a galla: la donna puniva abitualmente i suoi scolari con schiaffi e pugni, e addirittura gli lanciava contro libri e penne.

Il Ministero della Pubblica Istruzione è in allarme perché gli episodi si stanno ripetendo in Italia con una certa frequenza. Le insegnanti che hanno questo comportamento violento spesso sono persone che hanno problemi psichici seri. E’ necessario valutare meglio l’idoneità all’insegnamento soprattutto per coloro che svolgono il loro lavoro in scuole dove gli alunni sono piccoli e spesso non sono capaci di protestare od allarmare i genitori.

Francesca Barzanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.