Costa Concordia: ritrovati 4 corpi, uno è quello della piccola Dayana

Costa Concordia: ritrovati 4 corpi, uno è quello della piccola Dayana

ISOLA DEL GIGLIO, 22 FEBBRAIO – Si torna a parlare dell’orribile tragedia della Costa Concordia, i vigli del fuoco infatti nella parte del relitto rimasta sommersa hanno individuato quattro nuovi corpi facenti parte dei 15 naufraghi ancora scomparsi.

Le nuove vittime sono state trovate all’interno del ponte 4 della nave, una zona raggiunta dai sommozzatori grazie alle testimonianze dei supersititi che avevano ricondotto le ricerche all’ultimo luogo sulla Concordia dove erano stati avvistati molti dei dispersi prima della tragedia.

Fra i quattro corpi purtroppo c’è anche quello di Dayana Arlotti, la bimba di 5 anni che nella sfortunata notte del naufragio era a bordo della nave con il padre, anch’esso scomparso sulla Costa Concordia.

La bimba era in crociera col papà per celebrare la ritrovata salute dell’uomo che, affetto da un diabete mal curato da anni, aveva subito un trapianti di organi dal quale si era ripreso con successo anche grazie all’affetto della sua figlioletta.

Ma quella notte maledetta al largo dell’Isola del Giglio l’acqua ha portato via primapadfe e figlia uniti inconsapevolmente in un tragico destino. A piangerli rimangono Michela, la nuova compagna di William fra i superstiti della Concordia, e Susy, ex moglie di William e madre di Dayana, che appresa l’orribile notizia è subito partita alla volta dell’Isola del Giglio.

Francesca Barzanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.