Neve in Romagna: bufera a Cesena e sull’Appennino, emergenza in Val Marecchia

Neve in Romagna: bufera a Cesena e sull’Appennino, emergenza in Val Marecchia

CESENA, 10 FEBBRAIO – Anche in Romagna l’emergenza neve continua a preoccupare, le previsioni metereologiche e gli allarmi della Protezione Civile fomentano ancora di più l’ansia per la nuova ondata di maltempo e gelo che si sta abbatando in queste ore, e che avrà il picco fra stanotte e domenica, su tutto il territorio.

L’Appennino romagnolo sarà sicuramente quello più colpito da, come sono stati definiti dall’Arpa Emilia Romagna, “accumuli significativi” di neve a cui si sta unendo poi un vento gelido di Greciale che soffia soprattutto sulla fascia costiera e l’allarme ghiaccio dovuto al calo delle temperature che scenderanno fino ad un minimo di meno 15.

E mentre a Cesena le scuole sono chiuse anche oggi e domani e la direzione sanitaria ha deciso di mantenere attive solo i servizi essenziali rimandando quindi tutte le visite specialistiche precedemente prenotate, l’emergenza più grave resta quella in Valmarecchia e Valconca.

Sì perché nell’entroterra riminese gli sfollati sono arrivati a quota 150 con persone che, soprattutto dopo il nuovo allarme neve, si sono trasferite da parenti, amici o alberghi in zone meno isolate per evitare di restare letteralmente bloccate nella neve come è successo più volte in questi ultimi giorni.

Proprio in occasione della nuova emergenza poi l’Unità di Crisi di Novafeltria ha allestito un vero e proprio campo di accoglienza all’interno del polo scolastico Einaudi di Novafeltria dove potranno rifugiarsi gli evacuati se le strutture ricettive non avranno sufficiente posto per accoglierli.

LE NOTIZIE DI OGGI

Neve a Bologna, il blizzard tarda ad arrivare. Merola spaventato chiude le scuole

Maltempo Lazio: nevica a Roma, Frosinone e Viterbo, già 20 cm a Subiaco

Abruzzo sotto una bufera di neve: comuni e frazioni isolati, case evacuate nell’alto Sangro

Neve in Puglia: senza tregua il Subappennino, il blizzard soffia su Foggia e sul Tavoliere

Francesca Barzanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.