Bologna: neve e freddo fino a martedì, caos scuole e università. Previsioni del tempo 4 Febbraio

Bologna: neve e freddo fino a martedì, caos scuole e università. Previsioni del tempo 4 Febbraio

Bologna, 4 febbraio – Una fitta nevicata sta cadendo su Bologna e provincia dalle prime ore del mattino. Per la giornata odierna sono previsti 20 cm di neve e temperature rigide vicine ai 10° sotto lo zero.  Nei prossimi giorni si registrerà un ulteriore peggioramento delle condizioni climatiche con nuove nevicate previste per le giornate di lunedì e martedì.

La relazione fiume dell’Assessore Luigi Rizzo Nervo sull’emergenza neve

L’assessore alla Protezione civile, Luca Rizzo Nervo, ha risposto ieri alle domande dei consiglieri comunali in merito alla gestione dell’emergenza neve nel comune di Bologna.  Rizzo Nervo ha ribadito che “lunedì le scuole di Bologna di ogni ordine e grado resteranno chiuse e in caso di previsioni meteo negative si valuterà se prolungare la chiusura“. Ipotesi avvalorata dalle previsioni meteo dell’Epson Center che martedì 7 prevedono un’ulteriore nevicata. “L’ipotesi quasi certa è  che terremo chiuse le scuole anche lunedì, visto che è prevista nelle prossime ore una nevicata di dieci ore da questa mattina“.

Confermata la chiusura delle scuole per lunedì anche nella vicina San Lazzaro di Savena.

Caos Università

Anche l’Alma Mater Studiorum di Bologna ha deciso di prorogare la sospensione di lezioni, esami, tesi ed esercitazioni a data da destinarsi: “A causa delle avverse condizioni meteorologiche – si legge in una nota pubblicata dall’Ateneo bolognese – l’attivita’ didattica dell’Alma Mater sara’ sospesa nei giorni di lunedi’ 6 e martedi’ 7 febbraio, a Bologna e nelle sedi della Romagna di Cesena, Forli’, Ravenna e Rimini. Gli uffici amministrativi invece resteranno aperti”.

Alberi Pericolanti

Sono in corso di svolgimento le operazioni della ditta specializzata, che opera all’interno del contratto di Global Service del Comune di Bologna, di abbattimento di alcuni alberi e taglio di rami pericolanti per l’accumulo di neve.

Per ragioni legate alla salvaguardia della pubblica incolumità le auto in sosta nelle vie Paolo Martini, XXI Aprile e Calori sono state rimosse e portate alla depositeria comunale di via Jacopo di Paolo, 40.

Le auto potranno essere ritirate senza alcun costo a carico dei proprietari dei mezzi.

Le notizie di oggi

Neve a Bologna, la tregua è finita. Previsioni meteo critiche per il weekend

Neve e ghiaccio a Bologna, assalto ai supermercati. Situazione critica a Castel Maggiore

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.