Sciopero generale: domani previsti disagi per il blocco dei mezzi pubblici. Come muoversi in città

Sciopero generale: domani previsti disagi per il blocco dei mezzi pubblici. Come muoversi in città

ROMA, 26 GENNAIO – Come promesso domani sarà indetto dai sindacati di base uno sciopero generale che durerà 24 ore, coinvolgerà tutte le categorie, e causerà non pochi disagi ai cittadini a causa del blocco dei vari mezzi di trasporto.

Lo sciopero, proclamato da sette sigle sindacali Usb, Orsa, Slai-Cobas, Cib-Unicobas, Snater, SiCobas e Usi, è «contro il Governo Monti e le sue politiche che penalizzano lavoratori, pensionati, precari e disoccupati e che, con il ricatto del debito, intendono far pagare la crisi a tutti tranne coloro che hanno generato, speculato e fatto profitti su di essa”, i disagi maggiori sono previsti a Roma dove ci sarà una vera e propria manifestazione.

I DETTAGLI DELLO SCIOPERO

Per chi è in attesa di prendere treni, aerei o navi eccovi gli aggiornamenti e le fasce garantite.

Per quanto riguarda le ferrovie: nonostante da stasera alle 21 a domani alle 24 non saranno in servizio i ferrovieri dell’Orsa, che scioperano per la cancellazione dell’obbligo di applicare il contratto nazionale di settore, trenitalia ha assicurato la cirolazione di circa il 90% dei treni nazionali.

Per chi deve volare: il personale navigante e di terra turnista starà fermo per l’intero turno, salvo le fascie di garanzia dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 18.00 alle 21.00.

Per le navi il personale amministrativo sciopererà per tutto il turno, il personale navigante verso le isole maggiori inizierà da un’ora prima delle partenze del 27 gennaio, mentre il personale navigante verso le isole minori sciopererà dalle 00.00 del 27 gennaio alle 24-00 del 27 gennaio.

Lo sciopero dei mezzi pubblici invece varierà da città a città, ed interesserà sicuramente Milano, Bologna, dove autobus e tram si fermeranno dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.00 fino a fine servizio, Firenze, Genova, Napoli e Roma dove metro ed autobus saranno fermi dalle 8.30 alle 17 .00 per riprendere poi alle 20.00.

Francesca Barzanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.