Calciomercato Bologna: Castaignos e Toni, Setti fà un buco nell’acqua

Calciomercato Bologna: Castaignos e Toni, Setti fà un buco nell’acqua

BOLOGNA, 13 GENNAIO – Il colpo ad effetto del Bologna FC è stato rimandato dopo il no di Gimenez al passaggio in maglia granata. Il rifiuto in stile Pato dell’attaccante uruguaiano complica la strada che porta a Luc Castaignos.

Il talento neroazzurro, classe 92′, è il primo nome nella lista fornita da mister Pioli agli uomini mercato rossoblù.

La clamorosa inversione di rotta di Gimenez potrebbe però regalare Castaignos agli acerrimi rivali del Cesena. Nelle ultime ore si sono intensificati i contatti telefonici tra la dirigenza nerazzurra e la formazione romagnola, pronta ad accogliere l’attaccante in prestito per i prossimi sei mesi.

Maurizio Setti, ds della formazione felsinea, è intervenuto pochi minuti fa ai microfoni di Tmw confermando l’interesse immutato del Bologna per l’attaccante olandese dell’Inter: “Se dovessimo proseguire su questa pista, se ne parlerà a fine mese, con gli acquisti messi a segno fino ad oggi riteniamo di avere l’organico a posto per proseguire in questo campionato”.

Sembra invece svanire l’ipotesi Luca Toni, nome caldo dell’ultima settimana. “C’è stato un pour-parler, una chiacchiera – spiega – E’ un ottimo attaccante con caratteristiche che potrebbero farci comodo, ma credo proprio che alla fine non si farà nulla”.

Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime settimane, speriamo solo che il Bologna si svegli dal torpore invernale.

Redazione

APPRFONDIMENTI  Blue Monday: perché è il giorno più triste dell’anno

Leave a Reply

Your email address will not be published.