Romagna: emergenza acqua potabile. Siamo nel pieno di un periodo critico

Romagna: emergenza acqua potabile. Siamo nel pieno di un periodo critico

BOLOGNA, 12 OTTOBRE – Il 27 settembre, l’Agenzia regionale di Protezione civile ha emanato la dichiarazione di “stato di attenzione idrica” per le province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, a seguito della notevole diminuzione del volume d’acqua contenuto nella diga di Ridracoli e del persistente stato di siccità.

Gian Guido Naldi e Gabriella Meo (del gruppo “Sinistra Ecologia e Libertà – Idee Verdi”) hanno presentato oggi un’interrogazione a risposta immediata con la quale chiedono alla Giunta quali siano i rischi legati a questa emergenza nell’approvvigionamento idrico potabile, se la Regione abbia in cantiere “interventi di carattere strutturale per favorire la diminuzione dei consumi idrici ed evitare il ripetersi delle stesse condizioni nei prossimi anni” e se abbia intenzione di “introdurre deroghe ai parametri di potabilizzazione delle acque”.

Nella risposta in Aula, l’assessore all’Ambiente e riqualificazione urbana, Sabrina Freda, ha spiegato che la Giunta non intende porre alcuna deroga ai parametri di potabilizzazione. Siamo nel pieno di un periodo critico, ha aggiunto Freda, ma sicuri di potervi far fronte con le altre fonti locali, non ancora utilizzate appieno. Per evitare il ripetersi nei prossimi anni di situazioni così critiche, la Giunta proseguirà nell’impegno per ridurre i consumi attraverso campagne finalizzate al consumo responsabile e al risparmio della risorsa idrica.

Quanto al reperimento di nuove fonti di approvvigionamento, l’assessore ha detto che è in corso la Valutazione d’impatto ambientale per il prelievo di acque dal Po.

Preso atto con soddisfazione all’impegno a non derogare ai parametri di potabilizzazione e ad accrescere il risparmio idrico, Naldi ha detto che sulle cosiddette fonti locali va scongiurato il paradosso di usare le acque “pulite” provenienti da Ridracoli per fini industriali, e l’acqua del Po (da potabilizzare) per usi civili.

CS Red.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.