Delitto di Prato: si aspettano i risultati dell’esame balistico

Delitto di Prato: si aspettano i risultati dell’esame balistico

PRATO, 01 AGO.Caso ancora aperto per il delitto di Prato. Sarebbero infatti spuntate tracce di sangue compatibile con le vittime sulla canna di uno dei due fucili sequestrati a Roberto Baldi, padre della vittima.


[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Già i primi risultati dell’autopsia avevano rivelato come il colpo di grazia fosse da ricondursi alle ferite da arma da fuoco e non alle evidenti ferite da arma da taglio. Ma il giallo non finisce qui: i proiettili rinvenuti sul luogo del delitto sarebbero compatibili con la cartucce sequestrate al Baldi.

Per lo zio di Imad, esponente della comunità marocchina di Genova, il delitto sarebbe maturato in contesto familiare e potrebbe essere di matrice razzista. Silenzio stampa da parte della famiglia Baldi.

Cecilia Andrea Bacci

[ad#Cpx Banner]

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.