Forse un furto di rame dietro il fuoco alla Tiburtina

Forse un furto di rame dietro il fuoco alla Tiburtina

ROMA, 26 LUGLIO – Potrebbe esserci un furto dietro l’incendio alla stazione Tiburtina di Roma che ha paralizzato il traffico ferroviario in tutta Italia. Sei persone, tra romeni e slavi, sono state fermate a seguito dei controlli in via di Salone, dove sono stati ritrovati un quintale di rame, diversi cavi elettrici e anche droga, da parte di circa venti uomini dell’ufficio operativo per gli insediamenti nomadi dell’ottavo gruppo, guidati da Antonio Di Maggio. Gli stessi agenti, ieri avevano sorpreso alcune persone che bruciavano rame nel quartiere di Grottaceloni, in zona Casilino, prima di dileguarsi. Nelle prossime ore saranno effettuati accertamenti per capire se il materiale possa essere stato rubato all’interno del cantiere della stazione Tiburtina, devastato ieri dall’incendio di cui non sono state ancora accertate le cause

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Per ridurre ulteriormente i disagi causati dalla chiusura della stazione Tiburtina e della fermata della metro B, Atac spa ha modificato l’operativo di alcune linee di superficie. Lo rende noto l’Agenzia per la Mobilità di Roma. La linea 409 (Arco di Travertino MA-stazione Tiburtina) è stata prolungata a piazza Bologna ed effettua fermata in viale delle Provincie angolo piazza Bologna. Per i viaggiatori delle linee 111, 163, 211, 443, 448 alla stazione Tiburtina è stata istituita una linea straordinaria che fa la spola dal capolinea bus della stazione Tiburtina alla stazione metro di piazza Bologna. Il punto sul resto della rete: Metro A regolare, afflusso stazione Ponte Lungo normale; Metro B regolare, stazione Tiburtina Fs chiusa. Utilizzare stazione Bologna e poi linee 309, 409, navetta spola Bologna-Tiburtina. Per quanto riguarda il trasporto pubblico di superficie: servizio regolare, zona Tiburtina linea 309 deviata per viale delle Provincie non percorre via Lorenzo il Magnifico.

Intanto, l’Agenzia per la mobilità di Roma conferma che il servizio della linea B della metropolitana Å  ripreso regolare su tutta linea, dalle 5:30 si stamane, dopo l’incendio sviluppatosi ieri alla stazione Tiburtina. La fermata Tiburtina rimane chiusa: possono essere utilizzate le fermate Bologna e Quintiliani. Ripristinate le linee tramviarie 2 e 19. Il servizio ferroviario gestito dal gruppo Fs sarà oggi rimodulato: nessun treno fermerà Tiburtina; i treni della Fr1 Orte-Fiumicino avranno una frequenza dimezzata di 30 minuti, mentre i treni della Fr2, nelle ore di punta, arriveranno e partiranno da Termini, mentre nelle ore di minor flusso di passeggeri potranno attestare le corse alla stazione Togliatti, da dove sarà attiva la linea di bus 451 potenziata per le stazioni metro di Ponte Mammolo e Subaugusta. Le autolinee Cotral delle direttrici Nomentana, Salaria e autostrada A1 arriveranno e partiranno dalla stazione Rebibbia.

Blocco della circolazione, non solo ferroviaria, ma anche autostradale, che rischia di «spezzare» in due l’Italia: si tratta di un evento raro che però è avvenuto sempre più spesso negli ultimi anni, anche perchè le moderne infrastrutture, sempre più veloci ed efficienti, una volta bloccate lasciano poco spazio a vie alternative.

Nicola Celentano

[ad#Cpx Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.