Bologna, festa di laurea si trasforma in rissa. Studente aggredito a Piazza Nettuno

Bologna, festa di laurea si trasforma in rissa. Studente aggredito a Piazza Nettuno

BOLOGNA, 18 LUGLIO – Uno dei momenti più belli della sua vita si trasforma improvvisamente in un incubo.


[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Uno studente 27enne di Foggia, fresco di laurea conseguita presso l’Alma Mater Studiorum, stava girovagando per le vie del centro storico di Bologna nel consueto tour dei festeggiamenti post-discussione, quando un giovane maghrebino ha deciso di interrompere il suo momento magico.

Prima gli ha chiesto in maniera intimidatoria del denaro, poi dopo averlo malmenato gli ha sfilato l’iPhone da una tasca, lasciandolo dolorante a terra.

La rissa si è scatenata alle 5.30 di domenica mattina nel cuore di Piazza Nettuno. A lanciare l’allarme è stata un’amica del neolaureato, che ha fermato una volante mentre, insieme ad altri ragazzi, stava rincorrendo il marocchino.

L’aggressore, un marocchino di 26 anni, in Italia con un permesso di soggiorno nel nostro paese per motivi di studio, è stato prontamente arrestato per aggressione e tentata rapina da una volante della polizia in piazza Ravegnana.

Redazione

[ad#Cpx Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.