P4, la giunta della Camera ‘condanna’ Alfonso Papa. La Lega esulta

P4, la giunta della Camera ‘condanna’ Alfonso Papa. La Lega esulta

ROMA, 15 LUGLIO – Il deputato Pdl Alfonso Papa verrà arrestato nelle prossime ore. La Giunta per le autorizzazioni della Camera ha dato il via libero all’arresto dell’onorevole indagato nell’inchiesta P4 della Procura di Napoli. Decisiva l’astensione della Lega. I membri del Pdl hanno lasciato l’aula per protesta.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay]

Alla votazione hanno preso parte anche i rappresentanti di Pd, Idv, Fli e Udc. La proposta è passata con 10 sì e 3 astenuti. Una sorta di plebiscito.

A favore della richiesta del gip di Napoli di arrestare il presunto “braccio destro” di Bisignani si è espresso anche il presidente della Giunta Pierluigi Castagnetti. Oltre ai due deputati della Lega Luca Paolini e Fulvio Follegot, si è astenuto anche il deputato dei ‘Responsabili’ Elio Belcastro.

Delusione e amarezza nel commento dell’ex relatore Francesco Paolo Sisto, deputato del Pdl, che ieri aveva ritirato la sua proposta contro l’arresto. «È stata una pagina nera della democrazia parlamentare – dice Sisto – è stato violato l’art.18 del regolamento. Io ho formulato una documentata e regolare proposta per dire che non si sarebbe potuto concludere il lavoro in giunta, ma sarebbe stato meglio demandare all’Aula la soluzione della vicenda, a causa della nuova documentazione di 15mila pagine depositata due giorni fa da Papa».

«Non posso rispondere». Il ministro dell’Interno Bob Maroni si protegge dietro un timido ‘no comment’ ai microfoni dei cronisti che gli chiedevano un commento sulle motivazioni che hanno spinto la Lega all’astensione.

Redazione

[ad#Aruba PopUnder][ad#Cpx Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.