Scandalo intercettazioni illegali anche per il Sunday Times e il Sun

Scandalo intercettazioni illegali anche per il Sunday Times e il Sun

LONDRA, 13 LUGLIO – Scoppia lo scandalo delle intercettazioni illegali, una notizia che nelle ultime ore ha letteralmente travolto l’intero gruppo Murdoch, News Corp e News International.

Sulla lista degli accusati non solo il “News of the World“, che ha chiuso i battenti pochi giorni fa colpito dallo scandalo delle intercettazioni, ma anche il Sunday Times e il Sun.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay]

Pare proprio che anche queste due importantissime riviste abbiano spiato personaggi famosi come l’ex premier Gordon Brown e alcuni membri della royal family.

Il governo è immediatamente corso ai ripari, interpellando il protagonista Murdoch, titolare del gruppo e proprietario della quota maggiore.

Proprio Murdoch è volato dall’Australia a Londra per gestire la delicata situazione, ma si è trovato di fronte una realtà difficile e complicata. Le accuse sulle due testate sono davvero forti e si vocifera che abbiano scavato nella vita di Gordon Brown per oltre dieci anni, senza alcun limite e trattando temi completamente differenti come l’acquisto di una casa o la malattia del figlio nel 2006. Notizie davvero sconcertanti, alle quali l’ex premier e la moglie si dicono “sconvolti”. Nel mirino delle intercettazioni illegali è finita anche la famiglia reale di Inghilterra al completo. Da Camilla a Carlo, passando per William, Harry e perfino persone che lavoravano presso la residenza di Buckingham Palace. Al di la di tutto, c’è chi parla di una vera e propria sfida economica avviata dal gruppo Murdoch interessato all’acquisto di BSkyB, un affare di oltre 14 miliardi di dollari. Intanto dal canto suo Scotland Yard punta il dito contro una possibile fuga di notizia, messa in scena per boicottare l’intera inchiesta che vedrebbe chiamati in causa diversi agenti e giornalisti.

Solo nelle prossime settimane potremo capire se la situazione esploderà o sarà archiviata.

Emanuele Ambrosio

[ad#Cpx Banner][ad#Aruba PopUnder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.