Wimbledon 2011: miracolo Nadal, Sharapova sublime

Wimbledon 2011: miracolo Nadal, Sharapova sublime

LONDRA, 29 GIUGNO – L’erba gloriosa di Wimbledon rischiava di di perdere il favorito numero 1, Rafa Nadal, ma una risonanza magnetica ha riportato l’ottimismo nell’entourage del fenomeno spagnolo.

Il numero 1 al mondo si è qualificato ai quarti di finale battendo l’argentino Del Potro dopo una battaglia epica durata quasi 4 ore. Il pubblico di Wimbledon ha trattenuto il fiato quando alla fine del primo set il fuoriclasse spagnolo ha dovuto far ricorso all’aiuto del fisioterapista. La risonanza magnetica eseguita oggi ha dato esito confortante e il fuoriclasse maiorchino è tornato regolamente ad allenarsi. Il leggero infortunio riguarda la caviglia sinistra e in un primo momento sembrava molto più serio.
Oggi Nadal scenderà in campo contro l’outsider statunitense Fish.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay]

Dopo l’ecatombe degli ottavi di finale, in cui sono uscite le sorelle Williams e la Wozniacky, tutti gli obiettivi sono puntati sulla bellissima Maria Sharapova. La russa, n.5 del seeding, si è sbarazzata in soli 59′ della slovacca Dominika Cibulkova,n.24. In semifinale affronterà la sorpendente tedesca Sabine Lisicki che ha battuto Marion Bartoli in tre set: 64 67 (4) 61 il punteggio che ha estromesso dal tabellone la boriosa n.9 al mondo
Nella parte bassa del tabellone, Petra Kvitova (n.8) lascia il secondo set alla Pironkova guadagnando la semifinale 63 67 62. Affronterà l’A- zarenka (n.4) che ha demolito con un perentorio 63 61 la Paszek, carnefice della nostra Francesca Schiavone.

Bnsport

[ad#Juice Banner]

Leave a Reply

Your email address will not be published.