Orrore a Cesano Boscone: uccide l’ex e il fratello, poi confessa tutto

Orrore a Cesano Boscone: uccide l’ex e il fratello, poi confessa tutto

MILANO, 25 GIUGNO – Un delitto inspiegabile consumato dopo una serata alcolica tra i locali cool della movida milanese. Riccardo Bianchi, il giovane arrestato ieri con la pesante accusa di duplice omicidio volontario ai danni dell’ex fidanzata Ilaria Palummieri e del fratello Gianluca, ha “vuotato il sacco” nel corso dell’interrogatorio fiume tenutosi davanti ai pm della Procura di Milano.

«Ho ucciso prima Gianluca, poi nel pomeriggio la sorella Ilaria, ma non ricordo i motivi per i quali li ho ammazzati», questo l’estratto saliente del racconto di Riccardo.
[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Nel corso dell’interrogatorio-fiume tenutosi davanti al pm milanese Cecilia Vassena, Bianchi, attualmente recluso nel carcere di San Vittore, ha spiegato di avere assassinato senza motivo Gianluca Palummieri all’alba di mercoledì, al termine di una serata bagorda trascorsa facendo “zapping” per locali a Milano. Il ragazzo ha detto al pm di avere ammazzato l’amico fraterno con un coltello, arma che, secondo il racconto balbettante del giovane, lui stesso non sapeva di avere. Bianchi ha inoltre affermato di non sapere dove abbia poi occultato l’arma del delitto.

L’omicidio si sarebbe consumato tra via Colombo e via Roma a Cesano Boscone (Milano), dove i due giovani si erano diretti per andare a trovare una loro amica. Bianchi avrebbe sferrato in totale una ventina di coltellate al corpo di Gianluca, poi l’avrebbe caricato nel bagagliaio della sua Fiat Panda.

La ragazza invece è stata uccisa dall’ex fidanzato nell’appartamento di via Gozzoli, tra le 17 e le 18 del pomeriggio successivo. Il giovane ha legato l’ex fiamma, ne ha abusato e l’ha uccisa soffocandola, dopo averle confessato di aver ucciso con una ventina di coltellate il fratello. Il cadavere del fratello, nel frattempo, era rimasto occultato nel bagagliaio della Panda.

Redazione


Leave a Reply

Your email address will not be published.