Savona, aereo precipita tra i boschi della Val Bormida: morti tre turisti

Savona, aereo precipita tra i boschi della Val Bormida: morti tre turisti

GENOVA, 23 GIUGNO – Un Cirrus SR20 partito in mattinata da Cannes, in Costa Azzurra, e diretto a Voghera, è precipitato pochi minuti dopo mezzogiorno nell’entroterra della provincia di Savona. Il bilancio complessivo è di tre vittime, due uomini e una donna, forse di nazionalità lussemburghese. I corpi privi di vita dei turisti che viaggiavano a bordo del piccolo aereo sono stati recuperati dai vigili del fuoco del capoluogo. L’aereo, un ultraleggero dotato di un’autonomia di volo pari a circa 5 ore, si è schiantato in una zona praticamente inaccessibile vicina al paese di Cairo Montenotte, tra i boschi marittimi della val Bormida.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

A lanciare l’allarme ai sanitari del 118 è stato un residente della zona, che ha notato l’aereo volare a bassa quota e poco dopo ha sentito una forte esplosione.

Secondo la prima ricostruzione la causa dell’incidente potrebbe esser legata al bancone di nebbia molto fitta che era presente nella zona. Proprio a causa della scarsa visibilità, un elicottero dei vigili del fuoco non è riuscito ad atterrare nel luogo dove è avvenuto l’impatto mortale.

Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.