P4, Masi in balia di Bisignani. Il piduista dettò la lettera contro Santoro

P4, Masi in balia di Bisignani. Il piduista dettò la lettera contro Santoro

BOLOGNA, 17 GIUGNOMasi telefona ad Annozero, poi chiama Bisignani per avere un feedback: “Come è andata? chiede l’ex dg Rai, “una figura di merda” la risposta di Bisignani.

Il Fatto Quotidiano svela i retroscena della guerra mediatica tra Masi e Michele Santoro. Il 26 gennaio lo scontro raggiunge l’acme. Il dg telefona durante l’anteprima della trasmissione e davanti a sei milioni di telespettatori dice a Santoro: “Mi dissocio. Ritiro me stesso – continua Masi – e l’azienda dal tipo di trasmissione che sta facendo”. Glaciale la risposta del conduttore di Annozero: “Se ritira se stesso mi pare anche buono. Buonanotte”.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Google Adsense 300 X 250]

Pochi minuti dopo Masi avrebbe telefonato a Bisignani, al centro dell’inchiesta della procura di Napoli sulla P4, per avere conforto: “Mi hai visto”, gli chiede Masi, “Come sono andato?”. “Una figura di meda”, questa è la risposta sconfortata di Bisignani.

Il Fatto Quotidiano rivela infine un’altro succulento dettaglio: la lettera di licenziamento inviata a Santoro non porterebbe la firma dell’ufficio legale di viale Mazzini bensì quella di Luigi Bisignani.

Masi non sopportava il peso, l’influenza e il giudizio universale del consigliere dell’azzurro Gianni Letta, considerato dai pm Woodcock e Curcio ai vertici della P4.

Redazione

One Response to "P4, Masi in balia di Bisignani. Il piduista dettò la lettera contro Santoro"

  1. Aigon  2011/06/18 at 18:34

    Anche la RAI invasa dai “fratelli” sotto “guida” di una delle tante P, tentacoli della PIOVRA. Avete sentito Casini difendere Letta, uno dei tentacoli P? Anche lui sotto il mantello del cefalopode, oppure anche lui un’altro tentacolo? E alla testa della PIOVRA c’è lui, o qualche altro “Venerabile” sopra di lui? Il Dux? “I tentacoli o picciotti”, portano i “pizzini” alla testa della PIOVRA?
    E’ ora di farla finita! Non è sufficiente il Referendum Abrogativo in soccorso della cittadinanza, al quale dovremo eliminare il Quorum. Occorre dotarsi di Referendum Propositivi Vincolanti per il parlamento per cacciare la PIOVRA dalle Istituzioni, perché i politici attuali non lo faranno mai.

Leave a Reply

Your email address will not be published.