Torino: esplode portone, muore una quindicenne

Torino: esplode portone, muore una quindicenne

TORINO, 14 GIUGNO – Morire a quindici anni per una folata di vento non è solo pura e semplice fatalità. E’, forse, semplicemente assurdo e impensabile. Ma purtroppo accade anche questo. Muore a 15 anni, Giorgia Gallo, ieri pomeriggio nel popolare quartiere delle Vallette, a Torino.

Giorgia vive a San Grillo, un piccolo comune a pochi chilometri dal capoluogo piemontese e ieri pomeriggio si trovava in cortile insieme ad altre sue coetanee, quando, un inquilino uscendo dal palazzo, ha premuto il bottone per aprire il portone e la vetrata è andata in mille pezzi. La ragazza è stata travolta dalle schegge, una tra tutte le ha centrato in pieno la giugolare, fatalmente.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

A nulla sono valsi i soccorsi, accusati di essere arrivati in ritardo, e il ricovero in ospedale: per i medici del Maria Vittoria la situazione è stata giudicata critica fin dai primi minuti in ospedale, hanno tentato di suturare, ma inutilmente, Giorgia aveva perso troppo sangue.

“Il vetro è esploso all’improvviso” ripetono in continuazione gli amici che erano con lei in corso Cincinnato, “Le è scoppiato in faccia come una bomba”, aggiunge un cugino.

Dopo la notizia della morte di Giorgia, all’esterno dell’ospedale ci sono stati momenti di forte tensione. Parenti, conoscenti e amici della vittima hanno fronteggiato il personale sanitario accusando i soccorsi di essere intervenuti in ritardo. La mamma di Giorgia, appresa la notizia del decesso della piccola, ha avuto un malore ed è stata ricoverata nel nosocomio e tenuta sotto osservazione. Per calmare le acque sono dovuti intervenire i carabinieri della compagnia Oltre Dora di Torino, che stanno attualmente indagando sul caso tentando di ricostruire le sequenze di quella che è un’assurda e impensabile fatalità.

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Federica Palmisano

Leave a Reply

Your email address will not be published.