Referendum: raggiunto il quorum. Plebiscito per il sì

Referendum: raggiunto il quorum. Plebiscito per il sì

ROMA, 13 giugno – Chi si aspettava la solita Italia rinunciataria e balneare, demotivata e scostante, è rimasto deluso; o piacevolmente sorpreso, questione di punti di vista. I dati del Viminale, formalmente ufficiosi, ma molto vicini ai crismi dell’ufficialità, parlano di un’affluenza alle urne superiore al 57%, per ognuno dei quattro quesiti referendari. Un dato sorprendente, specie se rapportato alle usuali diserzioni di massa delle passate tornate referendarie. Un dato che spazza via incertezze ed equivoci di tipo formale circa il voto degli italiani all’estero, che avrebbe elevato il quorum di circa tre punti, scatenando verosimilmente grottesche polemiche fra parlamentari di opposti schieramenti, improvvisati contabili in maniche di camicia e matita dietro l’orecchio.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Quattro quesiti, quattro proposte di abrogazione. In ballo, scelte strategiche di politca energetica, con l’annosa questione del ritorno al nucleare, appena pochi lustri dopo gli orrori di Chernobyl, il decreto legge sulla privatizzazione delle acque, a firma Ronchi (ex Ministro dell’Ambiente, oggi tra gli “scissionisti” finiani), il decreto legislativo sulla tariffa del servizio idrico, oltre all’evergreen di sapore giudiziario, il legittimo impedimento del Presidente del Consiglio e dei relativi Ministri a comprarire in udienza penale.

Già pochi minuti dopo la chiusura dei seggi, dalle urne è emersa un’indicazione talmente netta da rendere superflua qualunque proiezione. Il movimento del “Si” ha prevalso con numeri da plebiscito autentico, percentuali di voto intorno al 95% delle preferenze per ciascuno dei quattro quesiti.

Ultime ore di voto segnate dalle polemiche, innescate dalle dichiarazioni mattutine del ministro Maroni, ad urne aperte, riguardo il probabile raggiungimento del quorum.

Visti i risultati, un plauso alla lungimiranza del Viminale.

Domenico Damiani

[ad#HTML]

Leave a Reply

Your email address will not be published.