Referendum: dati ufficiali, affluenza verso il 57 per cento

Referendum: dati ufficiali, affluenza verso il 57 per cento

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay]

BOLOGNA, 13 GIUGNO – Il popolo della sinistra in festa. Il quorum sui quattro quesiti referendari – acqua, nucleare e legittimo impedimento – è stato ampiamente raggiunto. Dal Viminale i dati su oltre la metà dei comuni italiani parlano chiaro: l’affluenza si attesta verso il 57 per cento, ben superiore al muro del 50 per cento più uno dei votanti e anche alla soglia del 53,51 per cento, necessaria per superare l’incognita del voto all’estero. Si è votato fino alle 15 di oggi.

Ieri alle ore 22 aveva votato il 41,1 per cento degli aventi diritto.

LE REAZIONI

Gioia Di Pietro: “Sono orgoglioso, dopo il dovere svolto da magistrato con Mani pulite, di aver con il referendum fatto qualcosa di importante per il mio paese”.

“Questi referendum hanno dato due indicazioni, una sul piano politico e una sul merito. Sul piano politico si tratta di un segnale di forte disagio che l’opinione pubblica dimostra verso chi governa, perché così erano orientati i referendum. Credo che noi si debba lavorare in tempi celeri al di là delle persone per rimettere insieme il popolo del centrodestra e dei moderati, uscendo da alcuni accenti estremi”

D’Alema: “La tendenza alla partecipazione è un segno straordinario. Quello che si era già manifestato alle elezioni amministrative: c’è un senso di riscossa civica nel Paese, la volontà di partecipare, la voglia di contare da parte dei cittadini. Il governo è molto indebolito e sarebbe ragionevole che se ne andasse”.

Ghedini:  “Se per via del referendum dovesse essere abrogata la legge sul legittimo impedimento, la situazione processuale di Silvio Berlusconi non cambia affatto”. Lo ha affermato Niccolò Ghedini, uno dei difensori del premier, rispondendo ad alcune domande dei cronisti al termine dell’udienza del processo milanese per il caso Mediaset.

Il Terzo Polo: “Il sì al referendum è un no grande come una casa al governo”.

Redazione

[ad#Aruba PopUnder]

Leave a Reply

Your email address will not be published.