Nicola Tavaglione, ritrovato il ragazzo di Locate Varesino: era in Svizzera

Nicola Tavaglione, ritrovato il ragazzo di Locate Varesino: era in Svizzera

COMO, 8 GIUGNO – E’ stato ritrovato in Svizzera, a Zurigo, in buone condizioni di salute, Nicola Tavaglione, 14 anni, residente a Locate Varesino, di cui non si sapeva più nulla dal 1° giugno scorso. Il ragazzo, avvistato dopo la sua scomparsa in un bosco, è stato ritrovato dalla poliza cantonale elvetica che, identificandolo, l’aveva fermato per chiedergli le generalità, fornendo però dei falsi dati personali.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

Il ragazzino era stato visto alla stazione di Locate Varesino da una inserviente nella mattinata di giovedì scorso e lo si vede anche immortalato in un fotogramma del sistema di videosorveglianza della stazione relativo al giorno della scomparsa. Si presume, dunque, che sia salito su un convoglio verso Varese e da qui abbia poi proseguito il viaggio verso l’estero riuscendo a passare il confine.

Dinnanzi alle false generalità fornite, gli agenti si sono insospettiti e lo hanno trattenuto chiedendo ulteriori informazioni al Centro di cooperazione di Chiasso, per l’identificazione. Il ragazzo, che non ha voluto parlare, sta bene ed è stato affiancato da uno psicologo.

Per fortuna, nonostante ancora non si conosca le motivazioni di questo allontanamento volontaria, il caso della scomparsa di Nicola si è risolto con un lieto fine.

Federica Palmisano

 

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Leave a Reply

Your email address will not be published.