Vertice tra Berlusconi e Bossi ad Arcore

Vertice  tra Berlusconi e Bossi ad Arcore

MILANO, 6 GIUGNO – Oggi si incontreranno a pranzo Silvio Berlusconi e Umberto Bossi, per discutere, in vista delle votazioni del 2013, della scelta come successore di Angelino Alfano e il problema fiscale. Al vertice saranno presenti anche Roberto Maroni, Roberto Calderoli, Giulio Tremonti e forse Renzo Bossi.

[ad#Google Adsense 300 X 250][ad#Juice Overlay][ad#Aruba PopUnder]

In cima alla discussione ci sarà la scelta del successore alla ministero della giustizia, visto l’ormai nuovo ruolo politico, come segretario nazionale del Pdl e “successore al potere” in vista delle primarie del 2013, di Alfano, ma soprattutto dare un freno alla riforma del Fisco. Il governo dovrebbe consegnare entro fine mese, a Bruxelles, un nuovo progetto di manovra economica che permetta all’Italia di pareggiare il bilancio con il resto dei paesi dell’UE.

Dopo il lungo corteo del 27 maggio di imprenditori trevisani, capitanati dal presidente della Confindustria Emma Marcegaglia, la  paura del Senatur Bossi è di perdere ulteriori voti, “quella è gente nostra – ha detto – ha già minacciato di non votarci più, non possiamo voltargli le spalle”. Di certo oggi Bossi incalzerà di nuovo sul trasferimento di un ministero a Milano, su una “nuova politica” che acceleri sul federalismo e nuovi provvedimenti per la piccola imprenditoria.

Argento Lucia

APPRFONDIMENTI  Dove sposarsi in Riviera Romagnola: tre destinazioni da sogno

Leave a Reply

Your email address will not be published.